A.D.M. A.reha
NEWS
ASSISTENZA PROTESICA - NUOVI LEA

LEA:  il 2.2.2017 insediata la Commissione
Dopo l’approvazione dei nuovi LEA,  quando parte il nuovo nome
.nclatore per la protesica? Bisognerà attendere ancora un po

Ora la Commissione nazionale istituita per aggiornare le prestazioni a carico del SSN, presieduta dal Ministro della Salute, ha iniziato a lavorare. La Commissione è formata da rappresentanti dei Ministeri di Salute ed Economia, Istituto e Consiglio superiore di sanità, AIFA, Agenas e Regioni. Dovrà pronunciarsi sulla messa a regime dei nuovi trattamenti, sulle prestazioni obsolete da depennare tra quelle a carico della spesa pubblica e sulle prestazioni da dirottare in Day Hospital. Previste due riunioni importanti il 21 e 28 febbraio. La Commissione indicherà quali prestazioni porre nel 2017 a carico SSN, quali rivedere nelle modalità erogative e quali depennare. In ogni caso, non si possono superare gli 800milioni previsti dalla Finanziaria.
Entro il 15 marzo i Lea aggiornati saranno approvati in un decreto del Presidente del Consiglio adottato su proposta dei ministri di Salute ed Economia. In parallelo, previo placet della la Conferenza Stato-Regioni, dovrebbero entrare in vigore le norme sulla prescrizione degli esami specialistici e il nuovo nomenclatore tariffario. La Conferenza Stato-Regioni dovrà poi pronunciarsi sulle Modalità di erogazione dei dispositivi medici monouso e sulle modalità di erogazione dell'assistenza protesica e di individuazione degli erogatori. Infine, un decreto del Ministro della salute preso di concerto con il Ministro dell'economia approverà nuove acquisizioni e tariffari della protesica,
Successivi accordi in Conferenza, infine, fisseranno criteri nazionali per individuare limiti e modalità di erogazione delle prestazioni che il decreto LEA affida alla discrezionalità e alle disponibilità di Regioni e Province autonome.
_____________________________________________________________

Qui sotto i Documenti da Ministero e Regioni aggiornati a giugno 2016 (fonte Sanità 24ore)
 
ULTIMO SCHEMA DPCM su LEA   .RELAZIONE TECNICA       ELAZIONE ILLUSTRATIVA
PROTESI E AUSILI
   .MALATTIE RARE.      MONOUSO     NOTE

Documenti del dicembre 2015
Slides di sintesi
.... Principi generali erogazione protesi e ausili... Ausili su misura .... Ausili di serie
Ausili di serie (pronti per l'uso).... Prestazioni professionali.... Tabella riassuntiva impatto economico

REGISTRAZIONE AUSILI SUL REPERTORIO CSR - Portale SIVA

Il Repertorio CSR è un'iniziativa promossa dalle imprese produttrici e distributrici di ausili, in collaborazione con l'IRCCS Fondazione Don Gnocchi. Obiettivi, la qualità e la trasparenza dell'informazione sugli ausili per le disabilità motorie fornibili a carico del SSN.
Con il Repertorio CSR è possibile l'accreditamento volontario in modo molto snello:  1°step L'impresa interessata si impegnerà a rispettare un codice di autodisciplina dell'informazione. Una commissione ad hoc effettuerà controlli a campione.2°step L'impresa richiederà l'inserimento del prodotto nel portale SIVA, attraverso la funzione "segnala nuovo ausilio" dell'home page del portale. 3°step a conferma avvenuta, l'impresa entrerà nella scheda-prodotto utilizzando username e password, completando i dati richiesti, 4°step Nella sezione "Repertorio CSR" della scheda-prodotto andrà caricata la "sottoscrizione del codice di autodisciplina", redatta su carta intestata aziendale, firmata e scannerizzata in pdf. 5°step Fintantochè la scheda-prodotto rispetterà i requisiti fissati, apparirà con la dicitura "registrato nel Repertorio CSR". La registrazione al Repertorio CSR potrà essere richiesta solo da produttori o distributori esclusivi del prodotto per l'Italia. Presupposto per la registrazione è che il prodotto sia ritenuto prescrivibile a carico del SSN e che l'impresa ne indichi i codici Nomenclatore Tariffario consigliati al prescrittore. Ausili senza l'indicazione dei codici saranno visualizzabili, ma senza la dicitura "registrato sul Repertorio CSR"
Presentazione Repertorio
Informazioni: Redazione Portale SIVA  portale@siva.it tel. 02 40308283

ATTI CONVEGNI E PUBBLICAZIONI
LINEE PER LE PROCEDURE PUBBLICHE NELL'ASSISTENZA PROTESICA

Pubblicate le Linee per l'attuazione del DM 332/1999  a cura del Gruppo di lavoro coordinato da CSR e SIMFER con la partecipazione di Consip e rappresentanti di Regioni, ASL e associazioni di categoria. clicca QUI

MERCATO DEGLI AUSILI - Gare, appalti, Sistema Consip

12 ottobre 2016 SHG Hotel Catullo Verona  San Martino Buon Albergo
Seminario di approfondimento sulle novità:
Nuovo Codice degli Appalti, gli Ausili, le gare e il SDAPA -
Slides Crosato
Sistema Consip, MePA: funzionalità e opportunità per le Aziende -
Slides Storelli   

QUALITAĺ E SICUREZZA DEL DISPOSITIVO MEDICO: L'AUSILIO NELLA VITA QUOTIDIANA
AUSILI TECNICI PER LA MOBILITA': ECCELLENZA ITALIANA DA VALORIZZARE

Su il Sole 24ORE del 27 giugno 2015 è uscito l'articolo "Ausili tecnici per la mobilità: eccellenza italiana da Valorizzare - Ciò che è ben progettato produce abilità", con un'intervista del Presidente di ADM Areha, Gianfranco Pivato. Clicca QUI

Pubblicazioni su attivitÓ di ricerca 2013

Norme e mercato, evoluzione nel medicale:
un aggiornamento sulla norma per i DM, dalla Direttiva al Regolamento clicca QUI

Innovazione e Dialogo per il miglioramento di prodotto:
un rapporto sulle attività di un progetto di innovazione clicca QUI

APPLICAZIONE IVA SU AUSILI PER DISABILI

ADM Areha indirizza gli operatori a un atteggiamento univoco in riferimento all’aliquota IVA da applicare sugli ausili tecnici per disabili. vai a  NEWS APPROFONDIMENTI

DOCUMENTAZIONE
ATTIVITA' IN CREXPO - Pechino, ottobre 2013

CREXPO  Pechino - ottobre 2013: alcune significative attività sulla normazione tecnica di settore. clicca QUI

 
A.D.M. A.REHA - PADOVA - www.admareha.org - info@admareha.org - P.IVA IT04877580961
admin